fbpx
Seleziona una pagina

Oggi vedremo 5 semplici regole per essere felici come una pasqua, anche se è Natale e tu sei un consulente marketing che sta pensando di mollare.

Il mestiere del consulente di marketing online, non è tutto rose e fiori come la maggior parte pensa. Ci sono gatte da pelare ogni giorno, non indifferenti, che ti fan spesso venir voglia di buttare il computer all’aria e cambiar mestiere.

Per questo ogni tanto bisogna fare un piccolo pit stop, anche di qualche giorno se necessario, e riordinare le idee.

1) Mantieni il focus

Come consulente marketing, se vuoi fare un bel lavoro, devi informarti adeguatamente riguardo il prodotto che devi lanciare, l’azienda e il mercato in cui ti stai andando a buttare.

Devi leggere, informarti, fare parecchia ricerca, fino a quasi diventarne tu l’esperto, al pari del tuo stesso cliente.

Il problema nasce quando l’argomento ti appassiona e ti immedesimi talmente tanto, da perdere di vista qual è il tuo vero lavoro.

“Ad  un certo ho iniziato a lavorare con un’erborista naturopata, esperta di cure naturali, argomento che mi ha sempre affascinato.

Iniziammo con una consulenza di marketing. Poi iniziai a curargli la strategia di marketing online e offline.

Ma, non avendo lei voglia di scrivere e registrare i contenuti necessari per la nostra strategia di infomarketing, mi ritrovai io a dover scrivere i post per il blog, a registrare i video e a creare i contenuti per i social.

Per un periodo mi ritrovai persino a rispondere all’assistenza online e a fare il commesso nel suo negozio.

Avevo perso di vista il focus e questo può capitare più spesso di quel che immagini.”

La passione e la voglia di far ottenere risultati al tuo cliente non deve farti dimenticare il sesto dei 7+1 strumenti di cui ti ho parlato in quest’altro post, ovvero: tu, come consulente e professionista, porti la strategia e il marketing. Ma le competenze sulla materia trattata nell’infoprodotto, quelle le deve portare lui.

2) Seleziona i tuoi clienti

Nel 2012, convinto da una travolgente e davvero in gamba organizzatrice, ho deciso di aprire le porte dei miei corsi, servizi e consulenze anche ai commercianti di Puglia e Basilicata.

Iniziammo bene, i commercianti iniziavano a seguire i miei corsi dal vivo, scrissi anche un libro abbastanza apprezzato, ma non era assolutamente il tipo di pubblico con cui volevo lavorare.

Ci ho messo un po’ a capire da dove veniva questa mia insoddisfazione di fondo, fino a quando un bel giorno mi son chiesto: “Qual è il tipo di cliente con cui voglio avere a che fare?”

Capii che volevo continuare ad aiutare le persone ha creare infobusiness online e non lavorare nel mondo degli e-commerce di prodotti fisici o del marketing territoriale.

3) Schiarisciti le idee

A questo punto, prenditi del tempo e rispondi a queste 7 domande fondamentali, basandoti sulla tua esperienza:

  1. Quali sono i clienti che ti hanno dato maggiore soddisfazione in tutti questi anni?
  2. Che problema avevano e come l’avete risolto?
  3. Se tu potessi scegliere, oggi con che tipo di clienti preferiresti lavorare?
  4. Di quali servizi hanno bisogno esattamente? + profitto, + vendite, +guadagni, posizionamento seo, scrivere una sales letter (specifica nel dettaglio i servizi per cui vuoi essere contattato.)
  5. Come si dovrebbe svolgere il vostro rapporto lavorativo? Consulenza, collaborazione, partecipando ad un tuo corso, etc.
  6. Preferisci lavorare con singoli o fare lavori di gruppo?
  7. Quanto vuoi essere pagato?

Riprendi in mano la tua vita lavorativa. Rispondi dettagliatamente a queste “semplici” domande.

MyCopyLife è nato proprio dopo aver risposto a queste domande. Un processo che mi ha richiesto diversi mesi prima di capire cosa volevo veramente, cosa mi divertiva fare e cosa avrei delegato da quel momento in poi.

4) Decidi le tue giornate

Se tu potessi scegliere, come dovrebbe essere la tua tipica giornata come consulente di marketing?

Prova a immaginarla nei minimi dettagli:

  1. A  che ora inizi e a che ora finisci?
  2. Che tipo di clienti ti contattano e per cosa?
  3. Quante e-mail invii o ricevi ogni giorno?
  4. Quanto hai guadagnato a fine giornata?
  5. Quale parte del tuo lavoro faresti ogni giorno senza stancarti mai e cosa invece proprio preferiresti delegare?

So che, a causa della forma mentis che la società ci ha donato, può risultare pretenzioso per un professionista “idealizzare” il suo cliente e la sua giornata.

Ma questa è la strada più veloce per essere felici davvero nella propria vita lavorativa ed anche privata.

5) Lavora meno, guadagnerai di più 

Lascia che te lo dica senza peli sulla lingua:

“Io amo e mi appassiona davvero il mio lavoro di consulente web marketing, ma se passo più di 5/6 ore al giorno davanti a un pc, inizio seriamente a sclerare!”

Il problema non è il tuo mestiere, bensì il modo in cui lo stai gestendo.

Devi comprendere che, sebbene ami la tua professione, anche se ti piace a tal punto che le ore volano mentre la svolgi, esistono anche altre priorità nella vita.

Prova a ripensare a tutte la lista delle cose che “un giorno vorresti fare”, o a tutte quelle promesse che non hai potuto mantenere, perché non avevi soldi o come spesso accade, non avevi il tempo.

Per essere felice, ma veramente felice devi raggiungere un certo equilibrio, iniziare a:

“Svolgere la professione che ti appassiona per il giusto compenso e con la libertà di svolgerla nel modo che più ti piace. Senza compromessi di tempo o di spazio.”

Così sì che ti sembrerà di non lavorare un solo giorno della tua vita, come diceva Confucio.

In conclusione

Questi sono i 5 “semplici passi” per essere felici davvero, nella tua professione di consulente marketing, a prescindere che sia digitale o qualsiasi altro filone in cui tu hai deciso di lavorare.

La verità è che queste regole valgono un po’ per qualsiasi professione e in qualsiasi settore.

Ma la parola “semplici passi” non è messa tra virgolette per caso, perché tra il dire e il fare c’è di mezzo un oceano di scuse varie che la maggior parte di noi ci raccontiamo.

 


Questo post è stato pubblicato l’8 settembre 2020 su www.mycopylife.it ed è di proprietà di MyCopyLife

Puoi copiare e redistribuire l’intero articolo o parti di esso, a patto di citare sempre l’autore Cosimo Melle e la fonte:  https://www.mycopylife.it/consulente-marketing/


 

Pin It on Pinterest