aumentare il testosterone

In quest’articolo scoprirai 3 modi per aumentare il testosterone, ridurre lo stress ed essere più motivato, anche se lavori parecchie ore al giorno davanti a un computer.

Se in questo particolare momento della tua vita:

  • soffri di stanchezza cronica, dormi male e ti svegli ancor più stanco di quando sei andato a letto;
  • ti senti spesso triste, pensieroso e demotivato;
  • soffri spesso di disfunzioni erettili o mancanza di desiderio sessuale;
  • ed anche se ti alleni regolarmente soffri spesso di mal di testa, di cattiva digestione e di tutte quelle problematiche causate da un sistema immunitario debole;

Probabilmente il problema è che hai un basso livello di testosterone. Un problema di cui quasi tutti gli uomini che lavorano parecchie ore davanti a un computer soffrono.

3 step per aumentare il testosterone e la tua vita in generale

Esistono 3 aspetti fondamentali della tua vita che dovrai rivedere per aumentare il testosterone, ridurre lo stress e sentirti più motivato.

Sono raffigurati qui sotto in quello che io ho chiamato le 3A della mascolinità:

1. Ambiente

Per avere uno stile di vita che ti permetta di aumentare il testosterone e ridurre lo stress in poco tempo, inizialmente dovrai lavorare 2 aspetti principali:

  • aumentare la tua motivazione (in modo scientifico);
  • migliorare la qualità delle tue relazioni.

In altre parole, dobbiamo migliorare la qualità dell’ambiente in cui viviamo in tutti i suoi aspetti.

2. Abitudini

Se alcuni aspetti della tua vita attualmente non ti piacciono, sappi che questi probabilmente sono il frutto di cattive abitudini, atteggiamenti e comportamenti, che hai protratto nel tempo senza neanche rendertene conto.

Per questo il secondo punto su cui lavorare sono le abitudini, e due delle principali abitudini su cui dovrai lavorare sin da subito sono:

  • fare esercizio fisico pro-testosterone;
  • migliorare la qualità della tua vita riequilibrando il rapporto sonno / stress attraverso tecniche utili come ad esempio la respirazione.

Ci sono altre pratiche e abitudini importanti da cambiare, ma inizialmente focalizzati su queste.

3. Alimentazione

La terza è ultima A del modello che io stesso ho applicato nella mia vita è l’alimentazione.

Ora, la quasi totalità degli uomini che lavora parecchie ore davanti a un computer mangia in modo scorretto, compresi coloro che credono di mangiare sano.

Per mangiare “in modo scorretto” intendo che non si nutrono in maniera funzionale all’obiettivo di aumentare il testosterone, abbattere lo stress e migliorare la qualità della propria vita.

Fondamentalmente qui sono 2 i punti su cui ti conviene lavorare sin da subito:

  • mangiare i giusti cibi, trasformati in ricette divertenti e appetitose;
  • intraprendere regolarmente una fase di disintossicazione (più semplice di quel che si possa credere).

Il cibo, e te lo dico per esperienza personale, può essere un veleno che ti rovina giorno dopo giorno o il carburante che ti da energia per il resto della tua vita.

Conclusione

Ognuno di questi punti richiede i dovuti approfondimenti e qui sotto troverai una serie di risorse utili che ti aiuteranno passo per passo verso l’obiettivo:

  • TestosteroneLibero: L’unica guida italiana che mi sento di consigliarti sull’argomento.

Spiega come aumentare il testosterone in modo chiaro, scientificamente provato e senza pillole magiche. Leggi l’eBook gratuito e poi segui il sito web e tutte le altre risorse che mette a disposizione.

  • MyNetDiary: L’applicazione che io stesso utilizzo per tenere sotto controllo la propria alimentazione ed avere il giusto equilibrio di macro e micronutrienti durante la giornata.

Il mio personale consiglio è di iniziare un passo alla volta, punto per punto tra quelli sopracitati, e di non cercare di fare tutto insieme, altrimenti l’unica cosa che otterrai sarà quella di mollare dopo neanche una settimana.